13 aprile 2018

Manifestazione interesse gestione aiuole

Rotonda con aiuola
Avviso pubblico per manifestazione di interesse per proposta di gestione gratuita quinquennale relativamente alla riqualificazione e manutenzione del verde di aiuole spartitraffico e rotatorie stradali nel capoluogo di Piombino Dese, al fine di migliorare la qualità del decoro urbano del capoluogo.
Documenti:
Documenti:
  PDF376,7K Avviso gestione aiuole
  PDF303,2K Modulo manifestazione di interesse
  PDF681,6K Planimetria

Ufficio di riferimento

Servizio Ambiente e Ufficio Beni Ambientali

Ufficio Servizio-ambiente
Area Area tecnica
Responsabile Arch. Alberto Foltran
Indirizzo Piazza A. Palladio, 1
Telefono 049 9369452
Fax 049 9366727
Email paolo.basso@comune.piombinodese.pd.it
PEC protocollo.comune.piombinodese.pd@pecveneto.it
Personale
Personale
Addetto Telefono Email
Arch. Paolo Basso 049 9369452 paolo.basso@comune.piombinodese.pd.it
Anna Caporale 049 9369450 anna.caporale@comune.piombinodese.pd.it
Competenze

Il Servizio Ambiente si occupa del complesso di attività riguardanti la gestione amministrativa di funzioni in materia ambientale, idrogeologica, atmosferica e acustica, ai sensi del D.Lgs. 152/2006, Legge 447/1995, L.R. 33/1985, L.R. 3/2000, quali:

  • procedimenti per la gestione della zonizzazione acustica – autorizzazioni in deroga;
  • procedimenti prescrittivi all’allacciamento delle reti di smaltimento delle acque reflue e/o di quelle meteoriche alle pubbliche fognature;
  • procedimenti di ripristino ambientale;
  • procedimento di autorizzazioni agli scarichi civile esistenti e futuri, non allacciati e/o non allacciabili alla pubblica fognatura, confluenti in acque superfici, suolo o sottosuolo;
  • attività di gestione dei servizi di raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani – compreso eco-centro comunale;
  • procedimenti e attività di gestione di bonifica di siti inquinati;
  • attività di consulenza e collegamento con l’Ente gestore del Servizio di fognatura (E.T.R.A. S.p.A.);
  • attività di gestione attività estrattive;
  • rapporti con l’Ente Parco Sile – aree protette;
  • controlli in materia ambientale su tutto il territorio comunale;
  • controlli rispetto ordinanze sindacali in materia ambientale e verifica segnalazioni di inconvenienti igienici;
  • controlli in materia di Polizia Urbana e Polizia Rurale;
  • gestione del servizio di disinfestazione e derattizzazione.
torna all'inizio del contenuto